venerdì 7 febbraio 2014

tazza teschio sugarskull

Ultimamente ho fatto qualche acquisto per la mia casa (dopo oltre due anni non ho ancora finito di arredarla), e anche se non ho certo bisogno di un'altra tazza, appena ho visto questa non ho saputo resistere e l'ho comprata subito.
È una tazza da tè a forma di teschio messicano del Dia de los Muertos, detti anche calaveras o sugarskull, con il suo piattino coordinato, tutto in ceramica dipinta a mano.
Mi piacciono gli sugarskull non solo per un motivo estetico (sono indubbiamente uno dei soggetti più belli da ritrarre in numerose forme d'arte), ma anche perché mi piace l'idea di celebrare il Giorno dei Morti secondo la tradizione messicana, con fiori, dolcetti, musica e molta allegria.

La tazza da tè è prodotta dall'azienda One Hundred 80 Degrees, va in lavastoviglie ed è talmente carina che è un peccato riporla nella credenza.

1 commenti:

lascia un commento

condividi