mercoledì 12 febbraio 2014


panda dung tea

Dai diamanti non nasce niente, è dal letame che nascono i fiori. Così diceva Fabrizio De Andrè e di certo non si sbagliava, ma ci sono casi in cui il letame è raro come diamanti e le piante che fa sbocciare non sono fiori, ma arbusti di cammelia sinensis.

Sto parlando del tè chiamato Panda Dung, e se si considera che dung significa letame, non è difficile immaginare come sia stato prodotto questa qualità di tè: viene concimato con la cacca di panda.
Il tè Panda Dung è nuovo di zecca, è stato inventato dall'imprenditore An Yanshi ed arrivato sul mercato solo nel 2012. Chiamato anche Panda Tea, viene prodotto in Cina, sulle montagne di Ya'an nel Sichuan, ed è carissimo, costa infatti circa 7000 dollari per 100 grammi, prezzo che lo rende uno dei tè più costosi del mondo.

panda dung tea

Che il letame venga usato come fertilizzante organico non è certo una novità, e molto probabilmente anche i tè più comuni e meno ricercati saranno concimati con qualche tipo di cacca (che è sempre meglio dei fertilizzanti chimici). È la fonte della cacca che fa la differenza, ovvero il panda. Il simpatico orsetto cinese bianco e nero che mangia bambù dalla mattina alla sera è un animale molto raro, di conseguenza suppongo che la sua cacca sia altrettanto rara e preziosa.

In sostanza quindi noi comuni mortali dovremo accontentarci di bere un tè che forse è concimato con generica cacca, mentre i pochi fortunati che possono permetterselo avranno la certezza matematica che nella loro tazza ci sia un tè che ha avuto il privilegio di venire in contatto con della nobile e ricercata cacca di panda.
Inspiegabilmente però questo privilegio non ha sortito poi tutto questo appeal sul grande pubblico, visto che molte confezioni del prezioso tè sono rimaste invendute. Così l'astuto imprenditore ha pensato di pubblicizzare il proprio prodotto andando a concimare e raccogliere il tè vestito da panda.

panda dung tea

2 commenti:

  1. il signore vestito da panda meriterebbe un applauso!

    RispondiElimina
  2. Un articolo davvero spassoso! E si che sono curiosa di assaggiare il Panda Dung, ma il prezzo al momento è proibitivo. Vada per la cacca comune !XD

    RispondiElimina

lascia un commento

condividi